La Giostra

Da Girotondo di A. Schnitzler e L’amante di H. Pinter

Regia: Simona Piselli

Genere: Commedia

Durata: 70 min

“La Giostra” è uno spettacolo itinerante. Lo spettacolo nasce dalla combinazione ed ispirazione del famoso testo di A. Schnitzler (Girotondo) e L’Amante di Pinter. Nella splendida cornice della chiesetta di S. Orsola presso il Castello di Conegliano, tredici attori mettono in scena dei duetti amorosi creando un intreccio che collega tutti i personaggi, formando così un cerchio, un girotondo o meglio ancora una giostra. Un personaggio di una scena è protagonista anche di quella successiva, creando così una fitta trama di incontri amorosi a scopo sessuale che vanno a toccare tutte le classi sociali del primo ventennio del novecento, partendo dalla prostituta fino a toccare la classe nobiliare. Tutta la vicenda rappresenta l’impossibilità di amare e di realizzarsi, infatti non appena lo scopo del corteggiamento è raggiunto il personaggio tende a fuggire verso altre mete, senza mai concretizzarsi veramente o soffermarsi a pensare. I dialoghi, che inizialmente possono sembrare sfuggenti, diventano poi grotteschi e a tratti surreali. Lo spettatore si ritrova traghettato da un “Caronte” che lo condurrà attraverso le vari duetti e i differenti ambienti della rappresentazione per essere poi introdotto all’ultima vicenda che lo riporta ai nostri giorni e alle contraddizioni che tutti quanti viviamo nella coppia e non.