Molto Rumore Per Nulla

Di William Shakespeare

Regia di Simona Piselli

Genere: Commedia

Durata: 100 min

Prima rappresentazione: 17 gennaio 2016

Volutamente trasposta e ambientata nei “ruggenti anni ‘20”, per lo stile e l’avanzata della nuova arte cinematografica… qui si articola il nostro “Molto rumore per nulla”, avvolto da un’ aria di festa e novità ma anche di qualcosa di oscuro che sta per avvenire.

Molto rumore per nulla è la commedia del dualismo, dell’amore passionale e maturo, contrapposto a quello platonico ed adolescenziale, del dualismo tra un amore distrutto dalla forza dell’invenzione e da una realtà d’amore rivelata dalla forza dell’invenzione. La cornice in qui è ambientata ci porta a seguire il tutto con leggerezza, ma senza la certezza che alla fine tutto andrà del il verso giusto; lo spettatore sa che i matrimoni sono prossimi, ma non li vede celebrati e la certezza della punizione del “cattivo” non è esplicitata, lasciando un alone di incertezza e di cupezza attorno al clima di festa.